Regione Sardegna 2022: contributo fino al 90% per l’organizzazione di manifestazioni sportive

Al via l’edizione 2022 del bando pubblico della Regione Sardegna per la concessione di un contributo per l’organizzazione di manifestazioni sportive nazionali e internazionali in Sardegna rivolto a associazioni, società e federazioni sportive e Enti di promozione sportiva operanti nella Regione.

Come funziona il contributo per l’organizzazione di manifestazioni sportive 2022

Il contributo per l’organizzazione di manifestazioni sportive 2022 consiste nell’erogazione di un contributo a fondo perduto fino al 90% delle spese sostenute a favore di associazione sportive per l’organizzazione di manifestazioni sportive nazionali e internazionali in Sardegna.

Le manifestazioni sportive devono garantire la partecipazione di:

almeno il 30% di atleti non residenti in Sardegna, per quanto riguarda le competizioni individuali;

almeno il 50% di squadre non sarde, per le competizioni a squadre.

Inoltre, le manifestazioni sportive dovranno rientrare tra le seguenti tipologie:

  • incontri per l’assegnazione o prove di qualificazione per il titolo mondiale, europeo o italiano, fasi finali della Coppa Italia o di altre coppe europee;
  • incontri tra nazionali italiane e straniere per competizioni internazionali o per partite ufficiali o tornei a squadre della massima serie italiana e/o della massima serie di altri campionati stranieri, nel numero minimo di quattro squadre;
  • manifestazioni con la partecipazione alla competizione di un numero non inferiore a 2 atleti medagliati all’ultima edizione delle Olimpiadi/Paralimpiadi e/o dei campionati del mondo assoluti o dei campionati continentali;
  • tornei giovanili a squadre con la partecipazione di società o di atleti della massima serie italiana e/o di altri campionati europei, o fasi finali di tornei studenteschi a livello nazionale, con la partecipazione di almeno il 50% degli istituti scolastici localizzati in Sardegna;
  • finali per l’assegnazione del titolo di Campione nazionale degli Enti di Promozione Sportiva e Manifestazioni che prevedono la partecipazione di rappresentative regionali delle Federazioni Sportive;
  • manifestazioni sportive di comprovata importanza, di grande rilievo e di impatto mediatico da realizzare autonomamente o in stretto raccordo con altri soggetti operanti nel settore, concorrendo in tal modo alla promozione del patrimonio culturale /paesaggistico e allo sviluppo economico del territorio isolano.

Le manifestazioni dovranno svolgersi nel territorio regionale dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre 2022.

A chi è rivolto il contributo per l’organizzazione di manifestazioni sportive 2022

Il contributo è rivolto a:

  • Federazioni sportive riconosciute dal C.O.N.I o dal C.I.P. operanti nel territorio isolano;
  • Enti di promozione sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. o dal C.I.P. operanti nel territorio isolano;
  • Associazioni/società sportive di carattere dilettantistico affiliate alle Federazioni sportive nazionali o agli Enti di promozione sportiva e regolarmente iscritte all’Albo regionale.

Spese ammissibili

Il contributo per l’organizzazione di manifestazioni sportive 2022 prevede le seguenti spese ammissibili:

  • viaggio, vitto e alloggio (esclusivamente per gli atleti, tecnici, dirigenti, giudici di gara, rappresentanti di Federazione o Enti di promozione non residenti in Sardegna) nel periodo di svolgimento della manifestazione compresi i giorni precedenti e successivi se necessari per l’arrivo e la partenza dalla Sardegna.
  • tasse federali e arbitrali;
  • spese di eventuale assistenza tecnica durante la manifestazione (arbitri, assistenti arbitri, giudici di gara, cronometristi, massaggiatori);
  • spese per affitto e allestimento spazi e impianti;
  • spese per noleggio di attrezzature/strumentazioni sportive;
  • servizio di ambulanza;
  • servizi assicurativi;
  • spese di comunicazione per la divulgazione della specifica manifestazione: manifesti, opuscoli, striscioni, spot pubblicitari, spese relative alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, sito internet della manifestazione, diritti comunali di affissione, a condizione che sia presente il logo istituzionale della Regione Autonoma della Sardegna;
  • spese per premiazioni (coppe, medaglie, targhe, trofei…);
  • compensi e/o premi di partecipazione corrisposti agli atleti partecipanti fino alla misura pari al 30% della somma ammessa a contributo;
  • altre spese, se ritenute di diretta imputazione allo svolgimento della manifestazione;
  • spese generali, per una quota forfettaria max del 3% dell’intera spesa ammissibile relative a: acquisto di cancelleria; materiale minuto d’uso e di consumo occorrenti alla manifestazione; spese per nolo e trasporto delle attrezzature tecniche utilizzate per l’iniziativa; pulizie inerenti la manifestazione; consulenze aziendali per l’organizzazione dell’evento; spese generali di organizzazione di segreteria per il periodo necessario all’organizzazione della manifestazione.

Quando presentare la domanda

Le richieste di contributo per l’organizzazione di manifestazioni sportive 2022 potranno essere inviate esclusivamente per via telematica all’interno del portale dedicato della Regione Sardegna a partire dalle ore 10.00 del 29 giugno 2022 e non oltre il 15 settembre 2022.

Contattaci subito

  • Condividi questo post

Lascia un commento

Inizia una conversazione

Connettiti con un nostro operatore