Destinazione Sardegna Lavoro 2020 – Sostegno Dell’occupazione della filiera turistica

L’impatto dell’emergenza Covid-19 sulla filiera turistica sarda potrebbe essere paragonato all’impatto di uno Tzunami su una piccola baia.

La riduzione esponenziale delle vendite di prodotti e/o servizi, il ridimensionamento dei locali, i controlli onerosi sull’igiene e sul mantenimento degli strumenti di lavoro sono solo alcune delle cause che hanno portato gli imprenditori locali a effettuare disastrosi tagli, in particolare sul personale.

La tanto attesa “alta stagione estiva”, che da sempre ha goduto della partecipazione attiva di giovani lavoratori stagionali, quest’anno rischiava di mantenere di “alto” solo il tasso della disoccupazione.

Per fronteggiare questa drammatica situazione, la Regione Sardegna ha voluto concentrare la sua istituzionale attenzione su una nuova concessione di aiuti finalizzati al sostegno dell’occupazione della filiera turistica. Dal 30 luglio sarà possibile usufruire dell’aiuto messo a disposizione dal Bando: “Destinazione Sardegna lavoro 2020.

In cosa consiste l’aiuto?

L’aiuto consiste in un finanziamento concesso alle “imprese della filiera turistica” per il rafforzamento delle risorse umane attraverso incentivi all’assunzione di personale qualificato.

Per ciascuna assunzione, sarà erogato un aiuto che varierà in base alle fasce della retribuzione lorda. Ad esempio: contratti di lavoro che prevedono una retribuzione tabellare inferiore a 1000 euro potranno beneficiare di 400 Euro di aiuto. Contratti che prevedono una retribuzione inferiore ai 500 euro non potranno usufruire dell’agevolazione.

Quali sono le modalità?

Viene riconosciuta una sovvenzione sulla retribuzione mensile lorda finalizzata all’assunzione di giovani di età inferiore ai 35 anni, disoccupati di età superiore ai 35 anni e donne di età superiore ai 35 anni. Tale sovvenzione potrà essere riconosciuta per un numero massimo di 11 mensilità, in funzione della data di assunzione, nel periodo compreso tra il febbraio 2020 e il 1° dicembre 2020. Le assunzioni devo avvenire con contratto a tempo determinato della durata di almeno un mese, o a tempo indeterminato. Per ciascuna assunzione

Quali settori potranno beneficiare della sovvenzione?

  • Noleggio di autovetture ed autoveicoli leggeri, biciclette, imbarcazioni senza equipaggio, attrezzature sportive e ricreative, biancheria da tavola, da letto, da bagno e di articoli di vestiario;
  • Noleggio di mezzi di trasporto marittimo e fluviale e di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli;
  • Attività delle agenzie di viaggio;
  • Attività dei tour operator;
  • Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi e altri eventi ricreativi e d’intrattenimento;
  • Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio;
  • Attività delle guide e degli accompagnatori turistici;
  • Organizzazione di convegni e fiere;
  • Attività nel campo della recitazione;
  • Altre rappresentazioni artistiche;
  • Attività di supporto alle rappresentazioni artistiche;
  • Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche;
  • Attività di Musei;
  • Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili;
  • Attività degli orti botanici, dei giardini zoologici e delle riserve naturali;
  • Gestione di impianti sportivi polivalenti;
  • Gestione di altri impianti sportivi;
  • Ricarica di bombole per attività subacquee;
  • Attività delle guide alpine;
  • Parchi di divertimento e parchi tematici;
  • Discoteche, sale da ballo e simili;
  • Gestione di stabilimenti balneari
  • Attività delle lavanderie industriali e tintorie;
  • Servizi di centri per il benessere fisico;
  • Stabilimenti termali;
  • Servizi di cura degli animali da compagnie (esclusi i servizi veterinari).

Come e Quando si potrà presentare la domanda?

La domanda di aiuto si potrà presentare a partire dalle H 10 del 30 luglio 2020 utilizzando l’apposito applicativo reso disponibile dalla Regione Sardegna al seguente indirizzo www.sardegnalavoro.it.

  • Condividi questo post

Lascia un commento

Inizia una conversazione

Connettiti con un nostro operatore